Verbale n. 3/2015

17.03.2015 22:20

CONSIGLIO PASTORALE INTERPARROCCHIALE

Parrocchie di S. Barnaba Bondo, - S. Andrea Breguzzo, - S. Michele Lardaro -S. Stefano Roncone

 

Verbale n. 3/2015

 

Relativo alla riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale Bondo - Breguzzo - Lardaro - Roncone tenutosi il giorno 17 marzo 2015 - ad ore 20.30 - a Roncone, come da regolare avviso di convocazione.

Assenti giustificati: Bonazza Andrea, Costantini Giorgio, Ferrari Fulgida, Molinari Agnese, Pellegrini Miriam e Zanotti Silvana.

Presiede don Celestino, verbalizza la segretaria Manni Gloria.

Constatata la validità della riunione, don Celestino - ringraziati i presenti - dichiara aperta la seduta, invitando il Consiglio ad assumere le deliberazioni inerenti l'O.d.G.

Momento di riflessione e preghiera:

Si legge dal Libro delle Cronache (36,14-16  19-23). È un testo complesso, la Scrittura dell’Antico Testamento ci fa capire la concezione del Dio di quel tempo. Erano dei da tenere buoni con riti e sacrifici, si aveva paura di loro perché sovrastavano gli uomini che li veneravano. Al contrario, Jaweh è il Dio che condivide e noi siamo amati da Lui. Nel Libro delle Cronache troviamo espressioni di grandezza unica: … mandò premurosamente e incessantemente… Questo Dio per quei tempi, è nuovo, incredibile, che non smette mai di amare il suo popolo. Dio che soffre con l’umanità. Dio che non si scoraggia mai. Anche oggi, ci manda un profeta nel volto di Papa Francesco.

Si legge tutti insieme la colletta.

Invitami a cena:

Il progetti “Invitami a cena”, sta coinvolgendo 22 gruppi familiari, (66 persone), si tratta di un segno molto positivo di apertura che crea fraternità. È un seme che si getta in stile evangelico.

Organizzazione UP:

Non c’è uno schema particolare per la costituzione dell’Unità Pastorale, vi è solo la lettura del Decreto del Vescovo; quindi il Consiglio decide di organizzare l’evento come segue: le campane delle nostre parrocchie suoneranno nello stesso momento per invitare la popolazione in chiesa; dai 4 paesi partiranno 4 gruppi di ragazzi della catechesi dopo aver attinto acqua da fontane prestabilite e si incammineranno accompagnati dai parrocchiani che lo desiderano, verso la chiesa di Roncone dove sarà letto il Decreto di istituzione. I cori canteranno insieme, si decide di inserire un foglio nel bollettino parrocchiale per invitare la comunità. Terminata la cerimonia, seguirà un rinfresco all’esterno della chiesa, se dovesse esserci brutto tempo ci si sposterà nella chiesa La Disciplina.

Varie ed eventuali:

-         Logo: il Consiglio esamina 3 proposte, si tratta di 3 disegni che richiamano il tema dell’acqua. Si vota il disegno che piace di più che diventerà il logo dell”Unità Pastorale Acqua Viva”.

-         Casa per i profughi: è stato sentito il rappresentante della Curia che ha fatto un discorso positivo sulla possibilità di ospitare profughi ma, non è stato possibile rintracciare il rappresentante dell’associazione, si sentirà prossimamente per avere risposte in merito.

-         Oriella Mussi si dimette dal Consiglio perché si trasferisce a Caderzone, andrà ad aprire una casa d’accoglienza.

 

Esauriti gli argomenti all'O.d.G., la seduta è conclusa alle ore 22.20.

 

Roncone, 17 marzo 2015                                                                                                           Segreteria

   - Gloria Manni -