Verbale seduta del 1 dicembre 2016

01.12.2016 22:45

verbale seduta del

CONSIGLIO PASTORALE

seduta del 01 dicembre 2016

nominativo

presente

assente

Presidente

Riz don Celestino

Vicepresidente

da eleggere

Segretario

da eleggere

Consigliere

Abatti Roberto

Consigliere

Amistadi Andrea

Consigliere

Amistadi Gianbattista

Consigliere

Artini Serena

Consigliere

Bazzoli Daniele

Consigliere

Bonazza Valerio

Consigliere

Bugna Pia

Consigliere

Ferrari Sabrina

Consigliere

Ghezzi Gilio

Consigliere

Lombardi Luisa

Consigliere

Monfredini Flavia

Consigliere

Mussi Anna Linda

Consigliere

Pizzini Lia

Consigliere

Zanotti Silvana

Il giorno uno del mese di dicembre dell’anno duemilasedici - 01/12/2016 – ad ore 20,30 presso la canonica di Roncone, si è adunato il Consiglio Pastorale della Unità Pastorale Cristo Acqua Viva in seduta ordinaria, con il seguente o.d.g. :

1.              Momento di preghiera e riflessione;

2.              Conoscenza reciproca: aspettative, domande…;

3.              Lettura del verbale dello scrutinio: proposta integrazione di un membro;

4.              Nomina del Vicepresidente e del Segretario;

5.              Nomina dei membri dei 4 Consigli Parrocchiali per gli Affari Economici;

6.              Varie ed eventuali.

 

Don Celestino Riz, Presidente di diritto in quanto parroco, constatato che tutti gli eletti sono presenti, con la sola esclusione di Mussi Anna Linda, in ritardo in quanto impegnata nel proprio lavoro, soggetto a turnazione degli orari, apre la seduta ed invoca l’assistenza dello Spirito Santo sopra i convenuti; poi introduce i neoeletti all’essenza ed ai compiti istituzionali connessi al Consiglio Pastorale.

Terminato il prologo, il Presidente adempie alla formalità della nomina del Segretario che redigerà il verbale dell’adunanza, proponendo il nome dello scrivente: il Consiglio approva all’unanimità.

Di seguito, sono introdotti gli argomenti di cui all’ordine del giorno.

Il punto 2 si snoda in un clima di serenità, frammentato da interventi di don Celestino per puntualizzare alcuni aspetti emersi, e tutti hanno modo di presentarsi e di proporre alcune personali riflessioni.

La trattazione del punto 3 è preceduta da chiarimenti in ordine all’operato del precedente Consiglio Pastorale, nonché del gruppo ristretto degli scrutatori. Poi il Presidente pone l’accento sul numero di schede scrutinate (522) che testimoniano una sentita partecipazione dei parrocchiani. Di seguito, dà lettura degli esiti elettorali e mette in evidenza come vi sia stato un netto stacco tra le preferenze acquisite dagli eletti, rispetto agli altri; precisa altresì come vi siano state schede annullate per evidente vizio di forma (eccesso di preferenze). In chiusura arriva anche Anna Linda (ore 21,42). Riguardo la proposta di integrazione di un membro, nel precisare che ai sensi delle vigenti disposizioni del vescovado in ordine ai Consigli Pastorali, è facoltà del Presidente di nominare due persone in aggiunta, rende noto che tra i non eletti vi è una giovane ragazza a nome Isabel Bazzoli, che ha ottenuto un significativo numero di preferenze. Nell’intento di avvicinare e rendere partecipi i giovani alla vita della parrocchia, don Celestino propone all’assise di esprimere il proprio parere in merito alla nomina di Isabel quale membro aggiunto del Consiglio Pastorale: la proposta è accolta all’unanimità, con espressioni di apprezzamento.

Il punto 4 vive due distinti momenti: la nomina del Segretario, nella persona del verbalizzante Gilio Ghezzi, trova un immediato riscontro positivo alla proposta di don Celestino; più elaborato e sofferto è stato trovare la persona disponibile a fare il Vice Presidente, in quanto trattasi di una figura di riferimento che, all’occorrenza, surroga il Presidente nel rappresentare il Consiglio Pastorale, più dettagliatamente allorquando il Presidente è chiamato ad indossare la veste sacerdotale. Dopo un serrato quanto proficuo scambio di pareri e di non possum motivati dalle più svariate circostanze, la Consigliere Lia Pizzini accetta con umiltà e spirito di servizio l’elezione a Vice Presidente. A lei il nostro sentito ringraziamento e la promessa di sostegno incondizionato.

Il punto 4 vede una dettagliata dissertazione del parroco per spiegare il senso dell’esistenza dei 4 Consigli Parrocchiali per gli Affari Economici. Si parla di 4, perché quattro sono gli Enti legalmente riconosciuti (con Decreto Ministeriale del 1985 sulla base del Concordato n.d.r.), cioè le quattro nostre parrocchie, che costituiscono l’Unità pastorale. Dopo aver illustrato i compiti statutari a loro attribuiti, don Celestino ci elenca i nomi delle persone che hanno ricoperto il delicato compito nel precedente mandato, significando che alcuni hanno manifestato la decisa volontà a ritirarsi a vita privata. Dopo aver raccolto pareri e proposte di nomi da parte del consesso, e dopo aver accolto la disponibilità del Consigliere Daniele Bazzoli ad impegnarsi anche in quest’altro servizio, il Presidente si riserva di approfondire le varie disponibilità e s’impegna ad aggiornarci in merito.

In chiusura, è convenuta e fissata la prossima seduta per il giorno di lunedì 16 gennaio 2017 ad ore 20,30.

Terminati gli argomenti all’odg, alle ore 22,45 il Presidente dichiara chiusa la seduta.

 

Il Segretario verbalizzante

Gilio Ghezzi

Il Presidente

don Celestino Riz