Verbale seduta del 10 aprile 2017

10.04.2017 22:35

verbale seduta del

CONSIGLIO PASTORALE

seduta del 10 aprile 2017

nominativo

presente

assente

Presidente

Riz don Celestino

Vicepresidente

Pizzini Lia

Segretario

Ghezzi Gilio

Consigliere

Abatti Roberto

Consigliere

Amistadi Andrea

Consigliere

Amistadi Gianbattista

Consigliere

Artini Serena

Consigliere

Bazzoli Daniele

Consigliere

Bazzoli Isabel

Consigliere

Bonazza Valerio

Consigliere

Bugna Pia

Consigliere

Ferrari Sabrina

Consigliere

Lombardi Luisa

Consigliere

Monfredini Flavia

Consigliere

Mussi Anna Linda

Consigliere

Zanotti Silvana

Nell’anno del Signore duemiladiciassette, il giorno dieci del mese di aprile - 10/04/2017 – ad ore 20.30 presso l'Oratorio di Breguzzo, si è adunato il Consiglio Pastorale della Unità Pastorale Cristo Acqua Viva di Sella Giudicarie in seduta ordinaria, con il seguente ordine del giorno:

1.                  Momento di preghiera e riflessione.

2.                  Mettere in comunicazione tra loro i vari gruppi parrocchiali e metterci in ascolto dei medesimi.

3.                  Varie ed eventuali.

In apertura di seduta, il Presidente don Celestino invoca l’assistenza dello Spirito Santo sopra i convenuti, invita tutti ad un momento di preghiera e raccoglimento, dà lettura della parola di Dio domenicale “dalla lettera di San Paolo apostolo ai filippesi” (2,6-11) e la commenta, proponendo una meditazione sulla Croce. Di seguito, il Segretario dà lettura del verbale della precedente seduta del Consiglio. Infine, don Celestino rammenta che alcuni di noi si sono attivati in sinergia con la biblioteca comunale per organizzare la serata informativa intorno alla teoria del gender. Andrea Amistadi, a nome del gruppo, consegna ai presenti copie della bozza del volantino per una presa di visione e di condivisione; volantino che, con la collaborazione dei volontari cooperanti con la Biblioteca comunale, sarà affisso al pubblico e distribuito mediante volantinaggio. Il Consiglio approva. Dopo averci illustrato i vari passi esperiti, Andrea ci informa di aver interloquito con la giornalista Denise Rocca al fine di sensibilizzarla in ordine alla necessità di una capillare divulgazione mediante il quotidiano l’Adige dell’appuntamento di informazione e presa di coscienza, fissato e convenuto per il giorno di venerdì 5 maggio 2017 ad ore 20,30 presso la Sala polifunzionale del municipio a Bondo. Il Consigliere Valerio Bonazza si propone per chiedere al Comune la disponibilità di detta sala.

Don Celestino, ci informa che il giorno di giovedì 27 aprile p.v. sarà festeggiato in ogni ambito comprensoriale trentino il beato Mario Borzaga, nato a Trento nel 1932.  All'età di vent'anni, nel 1952, si unisce ai Missionari Oblati di Maria Immacolata e parte come missionario per il Laos operando tra i villaggi lungo il fiume Mekong; poi si sposta fra le montagne. Il 25 aprile del 1960, dopo la richiesta di alcuni abitanti del villaggio di Pha Xoua, situato a tre giorni di cammino nei pressi del confine cinese, parte con il suo catechista Thoj Xyooj, diciannovenne di etnia hmong, per portare il suo contributo da missionario. Da quel momento non si hanno più notizie, e lungo la strada si perdono completamente le loro tracce. Solamente 40 anni più tardi si è avuta la notizia di una loro probabile uccisione per mano dei guerriglieri del Pathet Lao. Nel 2006 è iniziato il processo di canonizzazione. Il 6 maggio 2015 Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione dei Santi a promulgare il decreto di martirio di Padre Mario e di Paolo. La beatificazione è avvenuta a Vientiane l'11 dicembre 2016, assieme ad altri 15 martiri.

Per le Giudicarie, il luogo prescelto è Roncone in quanto padre Mario vi ha soggiornato come seminarista nel 1944/45 (il seminario fu delocalizzato da Trento in vari luoghi a causa dei bombardamenti).

Riguardo il punto 2, don Celestino ci porta a conoscenza della consuetudine di come la comunità dei fedeli, per una maggiore efficacia organizzativa e di intervento, sia aggregata in ambiti pastorali: Annuncio parola di Dio, Liturgico, Carità e Comunione (comunità). Per poter dialogare con i gruppi parrocchiali, metterci in loro ascolto e far comunicare i gruppi tra loro, occorre innanzitutto assimilarli ad un ambito specifico, anche se spesso l’operato del gruppo va ad interagire su più ambiti; poi occorre conoscere l’essenza e l’identità culturale di ognuno di loro; poi è bene trovare il modus operandi più idoneo per sinergizzare le risorse comuni e quello più rispettoso delle peculiari sensibilità in caso di divergenti opinioni, quando non aperte discrasie e contrapposizioni. Come primo passo, abbiamo stilato l’elenco dei gruppi operanti a Sella Giudicarie in ambito parrocchiale. Sono numerosi; alcuni operativi nelle singole parrocchie, altri trasversalmente in tutta l’Unità pastorale, pur avvalendosi di persone diverse per ogni parrocchia, come ad esempio chi si occupa delle pulizie della chiesa. È lapalissiano come alla pluralità dei fedeli risulti difficoltoso essere consapevoli dell’esistenza di alcuni gruppi parrocchiali, per non parlare del terreno su cui vanno a proporre il loro agire. Al fine dichiarato di rendere edotti quanti hanno interesse, Valerio Bonazza propone di inserire l’elenco completo dei gruppi sul prossimo bollettino parrocchiale. Cosa buona e giusta sarebbe pubblicarlo anche sul sito web delle parrocchie.  Si conviene di stilare l’elenco e di popolarlo con l’informazione del referente e dei recapiti a cui riferirsi. Poi, il Consiglio pastorale inviterà alla seduta, di volta in volta, uno o più gruppi in modo da conoscerli e sentirsi dire quali siano i loro punti di forza, le debolezze e le aspettative, nonché eventuali suggerimenti e critiche al nostro operato. Terminate le consultazioni, il Consiglio dovrà trovare una linea di azione per essere propositivo ed assertivo nei loro confronti, pur nel rispetto delle libertà fondamentali e dello spazio operativo. Don Celestino propone di invitare alla prossima assise il gruppo della Pastorale battesimale e quello della Catechesi, nei quali operano anche persone che siedono nel Consiglio.

La prossima seduta è fissata per il giorno di mercoledì 17 maggio 2017 ad ore 20.30 presso la Canonica di Roncone.

Ad ore 22.35 la seduta è tolta.

 

Il Segretario verbalizzante

Gilio Ghezzi

Il Presidente

don Celestino Riz